barra navigazione


TESTO ALTERNATIVO TESTO ALTERNATIVO       TESTO ALTERNATIVO TESTO ALTERNATIVO     TESTO ALTERNATIVO

lunedì 22 ottobre 2012

"Parfume exotique" polymer clay orchid necklace - Collana con orchidea "Parfume exotique"



Parfum exotique

Quand, les deux yeux fermés, en un soir chaud d'automne,
Je respire l'odeur de ton sein chaleureux,
Je vois se dérouler des rivages heureux
Qu'éblouissent les feux d'un soleil monotone;
Une île paresseuse où la nature donne
Des arbres singuliers et des fruits savoureux;
Des hommes dont le corps est mince et vigoureux,
Et des femmes dont l'oeil par sa franchise étonne.
Guidé par ton odeur vers de charmants climats,
Je vois un port rempli de voiles et de mâts
Encor tout fatigués par la vague marine,
Pendant que le parfum des verts tamariniers,
Qui circule dans l'air et m'enfle la narine,
Se mêle dans mon âme au chant des mariniers.


C. Baudelaire  - Les Fleurs du mal, 1857




Profumo esotico

Quando, a occhi chiusi, in una calda sera d'autunno,
respiro il profumo del tuo seno ardente,
vedo scorrere rive felici
che abbagliano i fuochi di un sole monotono;
una pigra isola dove la natura dona
alberi singolari e dei frutti saporosi,
degli uomini di cui il corpo è snello e vigoroso
e donne che meravigliano per la franchezza degli occhi.
Guidato dal tuo profumo verso incantati climi,
vedo un porto pieno d'alberi e di vele
ancora tutti affaticati dall'onda marina,
mentre il profumo dei verdi tamarindi
che circola nell'aria e mi gonfia le narici,
si mescola nella mia anima al canto dei marinai

C. Baudelaire  - I Fiori del male, 1857



Ci sono pensieri che aspettano solo un po' più di calma per essere concretizzati...
Nel frattempo lavoro, come sempre, a testolina bassa, nei ritagli di tempo.
Di qui a breve torneranno le orchidee, dai colori e dalle forme diverse, a volte strane, delicate o più appariscenti, assieme ad altri fiori, più o meno reali.

Per voi un piccolo assaggio: una Cymbidium, dai petali tra il verde e il giallo opalino molto chiaro e dal labello screziato di rosso bordeaux. Come sempre è modellata in polymer clay (Fimo), interamente a mano.  E' montata su una basetta in filigrana color bronzo, dello stesso colore della minuteria. A dar luce ci sono dei piccoli Cristalli di Boemia verdi e un piccolo brillantino nel pendente inferiore.

Cosa centra Baudelaire? In realtà è stato un caso... Cercavo un libro su cui fotografare la collana e volevo fosse in lingua e che avesse le pagine ingiallite. Allora, tra tanti altri, ho tirato fuori anche il volumetto de I Fiori del male, che mi è sembrato perfetto per lo scopo...
Mi sono chiesta: Chissà, se tra le poesie ce n'è qualcuna che mi può dare l'ispirazione per un nome per la collana (io sono negata per queste cose)...
Ecco, detto fatto! Baudelaire e i simbolisti mi hanno sempre dato grandi soddisfazioni, compreso il giorno dell'esame di maturità!
A presto, con altre novità!

mercoledì 3 ottobre 2012

"Arabian nights" faux soutache earrings - Orecchini "Notti Arabe" in falso soutache

Ancora un esempio di falso soutache in p. clay realizzato quest'estate.
Disegno semplice, giocato attorno ad una piccola goccia centrale decorata con microsfere e foglia oro. Un po' per il gioco delle forme, un po' per i colori usati, questi orecchini mi ricordano i monili delle donne arabe e quelle immagini del deserto, bellissime, al tramonto e al crepuscolo,  tinte di viola, magenta e blu.


Close up:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...